BENVENUTI NELLA PIATTAFORMA DIDATTICA 

DELL'ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE DI TROPEA

 SCUOLA CAPOFILA E POLO FORMATIVO PER

 L'AMBITO TERRITORIALE CALABRIA 013



 


    Corsi disponibili

    La formazione sul Decreto Legislativo N. 81/2008 è obbligatoria per gli alunni delle classi terze e costituisce parte integrante della attività di Alternanza Scuola-Lavoro. L’idea di fondo del corso è fondata sull’importanza di creare e sviluppare una cultura della Sicurezza e della Salute tramite la Scuola, nella Scuola, con studenti e futuri lavoratori. La Sicurezza, infatti, va intesa non solo come sicurezza degli edifici scolastici o sicurezza all’interno degli edifici, ma come Cultura della Sicurezza.


    Con la legge 107 del 2015 (“Buona Scuola”) viene disciplinato il periodo di formazione e di prova del personale docente ed educativo.

    Il Decreto ministeriale 850 del 27 ottobre 2015 del MIUR individua gli obiettivi, le modalità di valutazione del grado di raggiungimento degli stessi, le attività formative e i criteri per la valutazione del personale docente ed educativo in periodo di formazione e di prova.

    I docenti individuati dall’articolo 2 del Decreto sono tenuti a effettuare il periodo di formazione e di prova, finalizzato specificamente a verificare la padronanza degli standard professionali da parte dei docenti neo-assunti, con riferimento ai criteri previsti dall’articolo 4 del Decreto stesso.

    Il docente neo-assunto traccia un primo bilancio di competenze, in forma di autovalutazione strutturata, con la collaborazione del proprio docente tutor, designato dal dirigente scolastico.

    Il dirigente scolastico e il docente neo-assunto, sulla base del bilancio delle competenze, sentito il docente tutor e tenuto conto dei bisogni della scuola, stabiliscono, con un apposito patto per lo sviluppo professionale, gli obiettivi di sviluppo delle competenze di natura culturale, disciplinare, didattico-metodologica e relazionale, da raggiungere attraverso specifiche attività formative.

    Le ore di formazione sono 50 per ciascun insegnante.

    Il percorso è articolato in quattro diverse fasi:

    • incontri propedeutici (6 ore)
    • laboratori formativi, almeno 4 (12 ore), da quest'anno sostituiti con n.2 laboratori da 6 ore ciascuno
    • momenti di osservazione fra pari (“peer-to-peer”) in classe (12 ore)
    • formazione on-line (20 ore) su Piattaforma INDIRE

    Al termine dell’anno di formazione e prova il Dirigente Scolastico procede alla valutazione del personale docente in periodo di formazione e di prova, sentito il parere del comitato per la valutazione dei docenti e il tutor che ha seguito il docente neo-assunto.


    La presente sezione contiene le modalità attuative/organizzative/didattiche del primo, secondo e terzo periodo relative al Percorso di Istruzione di Secondo Livello dell’ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO DEI SERVIZI PER L’ENOGASTRONOMIA E L’OSPITALITÀ’ ALBERGHIERA di Tropea Il corso per adulti è scelto da persone motivate che desiderino intraprendere o completare un percorso di studi per implementare o riconvertire la propria professionalità. L’Istituto si impegna a fornire efficienza e servizi di qualità, con un livello di flessibilità che faciliti per quanto possibile l’accesso anche ai lavoratori e chi ha impegni famigliari. Naturale corredo dei corsisti saranno l’impegno, la motivazione e la serietà, in modo da contribuire ad un ambiente sereno e collaborativo. L’istituto si impegna a garantire che tutti coloro che frequentano, spesso con sacrificio, possano mettere a frutto al massimo il tempo di permanenza a scuola.

    La formazione a distanza è una modalità di fruizione del percorso per coloro che non possono seguire per intero il percorso curriculare. Consiste in una quota del monte ore da svolgere in modo autonomo a distanza, appoggiandosi ai docenti nelle ore di sportello che mettono a disposizione e a eventuale materiale didattico caricato sul sito. La quota di monte ore massima è pari al 20% del totale del PSP. Dalla formazione a distanza sono escluse le discipline dove è indispensabile la presenza in laboratorio (Enogastronomia e Sala e vendita). Per le discipline per le quali si usufruisce del percorso a distanza è prevista, in sede di verifica di Uda, anche un sessione orale. Le ore svolte in formazione a distanza non saranno computate ai fini dell’obbligo di frequenza.